Napoli, in Tribunale una folla di avvocati in attesa dei processi: «Rischio Covid»

Mercoledì 28 Ottobre 2020 di Leandro Del Gaudio

Tanti avvocati in attesa di processo. Aula 419, ore 10, dinanzi alla nona sezione penale del Tribunale di Napoli, c’è chi si ribella e chiede l’intervento dei vertici del Tribunale, oltre a sollecitare la levata di scudi della camera penale e del consiglio dell’Ordine. È stato l’intervento del penalista Maurizio Capozzo, reduce da un periodo di quarantena dopo aver contratto il coronavirus (ma attualmente è negativo) a sollevare il problema: «Esiste un protocollo che ha scandito il rientro in Tribunale e il funzionamento della giustizia, secondo il quale non è possibile superare la trattazione di un certo numero di fascicoli nella stessa udienza da parte dello stesso giudice».

 

Ad intervenire in aula il consigliere dell’Ordine degli avvocati Alfredo Sorge e il segretario della camera penale Mario Fortunato. 

Ultimo aggiornamento: 22:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA