Covid a Napoli, donna morta al Monaldi: «Mia madre abbandonata in ospedale, voglio la verità»

Domenica 18 Aprile 2021 di Emma Onorato
Covid a Napoli, donna morta al Monaldi: «Mia madre abbandonata in ospedale, voglio la verità»

Lunedì scorso una donna di 74 anni è morta all'Ospedale Monaldi, dov'era stata ricoverata in terapia subintensiva per una grave polmonite da Covid. Il caso di Giuseppina Cortese viene affrontato oggi da un'altra prospettiva, è il figlio Raffaele Jacolo a a raccontare l'accaduto denunciando una mancata assistenza da parte del personale sanitario dell'ospedale napoletano: «Mamma  non riusciva a chiamare nessuno, era abbandonata a se stessa....

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 07:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA