Covid a Napoli, morto 36enne: sempre attento alla salute, amava palestra e calcetto

Venerdì 24 Settembre 2021 di Ferdinando Bocchetti
Covid a Napoli, morto 36enne: sempre attento alla salute, amava palestra e calcetto

Stroncato dal Covid a soli 36 anni. La comunità di Calvizzano, paese alle porte di Napoli, piange la scomparsa di Bruno Puerio, ricoverato in ospedale da diverse settimane.

I medici hanno fatto il possibile per salvarlo, ma purtroppo con il trascorrere dei giorni le sue condizioni si sono aggravate. Puerio era un ragazzo molto attento alla sua salute, praticava sport come palestra e calcetto. 

Video

«Calvizzano piange la scomparsa del giovanissimo Bruno Puerio, 36 anni, deceduto a causa del coronavirus. Una tragedia. Era ricoverato da diverse settimane, purtroppo, non ce l’ha fatta. Tutta la comunità calvizzanese si stringe al fortissimo dolore della mamma, del papà, della famiglia, degli amici. È un giorno di lutto per la nostra comunità», dice il sindaco di Calvizzano Giacomo Pirozzi

Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 08:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA