Controlli anti-Covid nel Napoletano: giocavano a tombola in casa, multati in dieci perché «non conviventi»

Mercoledì 13 Gennaio 2021

I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, insieme a quelli del reggimento Campania e del nucleo cinofili di Sarno, hanno presidiato i comuni di Torre Annunziata e Pompei, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dal comando Provinciale di Napoli.

A Torre Annunziata, i militari della sezione Radiomobile hanno arrestato due conviventi, una 26enne e un 30enne, perchè sorpresi con 143 grammi di marijuana. Erano occultati nella camera da letto, all’interno di alcune buste di plastica.

La coppia deteneva anche materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente e 640 euro in contante ritenuto provento illecito. Determinante per il ritrovamento dello stupefacente l’operato di Holly, il pastore tedesco del nucleo cinofili, che è riuscito a individuare il materiale illecito nascosto in diversi punti della casa.

74 le persone controllate durante diversi posti di controllo effettuati nel territorio dei due comuni. 3 le contravvenzioni al codice della strada elevate. Nell’ambito dei controlli sul rispetto delle norme anti-covid, 10 persone, non conviventi, sono state multate dopo essere state sorprese in un’abitazione a giocare a tombola.

 

Ultimo aggiornamento: 11:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA