Covid in convento a Torre del Greco: suor Camilla muore nel sonno

Mercoledì 11 Novembre 2020 di Francesca Mari

Il Covid entra nel convento delle Suore Addolorate a Torre del Greco e uccide Suor Camilla, morta nel sonno a 80 anni. Era molto amata la suora positiva al Covid fin dal 3 novembre e deceduta nel sonno lasciando dolore nella comunità. Positiva anche un’altra consorella nel convento in via Comizi, mentre si attende il risultato del tampone eseguito su altre cinque suore. Il convento oltre a gestire una scuola dell’infanzia, chiusa però da settimane a seguito dell’ordinanza del presidente Vincenzo De Luca, si occupa anche del recupero di minori a rischio nel quartiere cittadino.

Suor Camilla era diabetica e aveva problemi cardiologici, così il virus non le ha lasciato scampo sebbene fosse asintomatica. Molti i messaggi di stima per la suora: «Il mio Tesoro bello, così mi hai chiamato fino a qualche giorno fa - scrive il seminarista Pasquale D’Orsi- ma nel silenzio più totale, senza dar fastidio a nessuno, te ne sei andata, proprio come volevi tu (sola, d'improvviso).Oggi il mio cuore è triste perché ho perso una Mamma che ha avuto cura di me per 25 anni. Hai sempre pregato per me affinché diventassi Sacerdote (Santo!!), ora ti chiedo di continuare a pregare per me, donami la tua stessa Santità». Intanto in città 48 casi nelle ultime 24 ore e un decesso: sale a 595 il numero dei casi, 9 i deceduti e 14 gli ospedalizzati. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA