VINCENZO DE LUCA

Covid in Campania, De Luca vede la luce: «Dati rassicuranti, niente picchi con l'apertura delle scuole»

Venerdì 24 Settembre 2021
Covid in Campania, De Luca vede la luce: «Dati rassicuranti, niente picchi con l'apertura delle scuole»

Parla di «dati ad oggi rassicuranti sul piano nazionale e regionale», in merito alla situazione Covid il governatore della Campania, Vincenzo De Luca. «Non registriamo picchi di contagio, c'è un livello ancora elevato di mortalità ma non abbiamo ingolfamento dei reparti ospedalieri o delle terapie intensive - dice in diretta Fb - Dopo la prima settimana dall'inizio dell'anno scolastico non abbiamo registrato fenomeni particolarmente preoccupati, dovremo aspettare altre due settimane per un quadro di maggiore certezza ma ad oggi il quadro è rassicurante». 

Preoccupa, però, il rallentamento della campagna di vaccinazione. E tra le motivazioni - avverte De Luca - c'è una «campagna di disinformazione vergognosa, irresponsabile, incivile, emerge un movimento neo medievale». «Siamo veramente alla stregoneria dei tempi del medioevo, le cose più stupide sconcertanti, le invenzioni più inimmaginabili - dice in diretta Fb - spero non abbia ricadute pesanti sull'obbligo di vaccinazione per i bambini. Se poi abbiamo deciso di far ritornare la poliomielite, beh, più che mettere in guardia le famiglie non possiamo fare. Vi prego di aprire la testa e gli occhi». 

Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 00:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA