Napoli, al Cardarelli sospetto focolaio Covid tra i pazienti di Medicina 2

Mercoledì 13 Gennaio 2021 di Melina Chiapparino

Sospetto focolaio all’ospedale Cardarelli dove, è stata riscontrata la positività al Covid di quattro ricoverati nel reparto di Medicina 2. Se da una parte la rapidità e l’accelerazione dei controlli, oramai effettuati con cadenze quasi quotidiane sui degenti con test e tamponi, ha permesso di identificare subito gli ammalati contagiati, dall’altra parte l’episodio fa riemergere una vecchia criticità.

La problematica da tenere sotto controllo ora che il presidio collinare ha riattivato le Unità di Medicina, ripristinando un gran numero di ricoveri non Covid, è proprio quella degli ammalati sospetti o delle positivizzazioni che avvengono nei reparti nonostante i controlli all’ingresso e nelle fasi di accettazione del pronto soccorso.

Attualmente, l’ospedale Cardarelli si conferma una struttura dalla duplice funzione, per l’assistenza degli ammalati Covid, ricoverati nelle palazzine M, H, l’are dell’ex Week Surgery e presso il reparto di Osservazioen Breve dedicato ai contagiati ma, allo stesso tempo, ha rimesso in funzione tutte le specialistiche e l’assistenza ordinaria rivolta ai pazienti negativi.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio, 09:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA