Covid a Torre del Greco: altre tre vittime, morti il noto mobiliere Pasquale Polese e il commerciante di corallo Ciro Di Donna

Mercoledì 2 Dicembre 2020 di Francesca Mari

TORRE DEL GRECO. Altre due vittime del Covid a Torre del Greco, muore a soli 66 anni Pasquale Polese, noto commerciante. Morto anche G.A., 85enne pensionato. E scompare anche Ciro Di Donna di 58 anni noto commerciante di corallo. Era al Cotugno, poi trasferito d’urgenza al Monaldi in terapia intensiva è morto oggi
 

Pasquale Polese, titolare del mobilificio «Arcobaleno» era molto amato in città, malato oncologico è morto in ospedale battuto dal virus a soli 66 anni. Lascia la moglie Carmela Russo, donna determinata e alla guida di associazioni per i diritti dei disabili e i figli Maria Cira, Tobia, Nello e Giovanna. «È terribile - dice la moglie- non poterlo salutare per l’ultima volta».
 

Un messaggio per lui da amici. «Non ci sono parole per colmare il vuoto che è calato per la perfida di una persona così cara. Un amico che ha dedicato la sua vita al lavoro, alla casa, alle persone care mostrando una vitalità e una voglia di lottare infinita. Presente, attento e pronto ad ascoltare, sempre disponibile e con una parola di conforto nei momenti di difficoltà. Perderlo è stato terribile, e si vuole gridare al mondo intero quanto sia stato importante e che rimarrà indelebile nei nostri cuori!».

Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre, 07:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA