Covid a Torre del Greco: morto un libero professionista di 63 anni

Domenica 14 Marzo 2021 di Francesca Mari
Covid a Torre del Greco: morto un libero professionista di 63 anni

TORRE DEL GRECO. Un morto al giorno con picchi anche di quattro decessi quotidiani. Il Covid continua a colpire Torre del Greco che nelle ultime 24 ore ha perso un altro cittadino. Si tratta di G.M. libero professionista di 63 anni che lascia la moglie e un figlio. Sale a 123 il numero delle vittime da inizio pandemia; un’impennata inarrestabile nel corso della seconda e terza fase con circa 103 morti. Sale anche il numero dei positivi con 25 nuovi casi che fa salire a 1243 il totale sul territorio. Registrate dal centro operativo comunale, presieduto dal sindaco Giovanni Palomba, anche 10 guarigioni nella giornata odierna.
 

Video

Oggi, inoltre, è un anno esatto dal primo decesso Covid a Torre del Greco. Si tratta di Vincenzo Iuliano, pensionato marittimo 71enne che morì il 14 marzo del 2020 al Monaldi di Napoli. Il pensionato viveva in via Del Clero e aveva una nipotina che frequentava la scuola «D’Assisi-Don Bosco». L’istituto scolastico fu il luogo in cui esplose il primo focolaio all’inizio della pandemia e perse due insegnanti. La professoressa di Matematica di Torre del Greco Giuseppina Ruggiero e l’insegnante Raffaele Bifulco di San Valentino Torio a Salerno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA