Vaccini made in Italy, costi alti e tempi lunghi. Novartis: Torre Annunziata è una possibilità

Giovedì 25 Febbraio 2021 di Nando Santonastaso
Vaccini made in Italy, costi alti e tempi lunghi. Novartis: Torre Annunziata è una possibilità

Infialamento sì, produzione no, almeno per ora. Ma che l’Italia possa partecipare direttamente anche alla produzione del vaccino anti-Covid non sembra più così impossibile. Un’apertura in tal senso, sia pure molto cauta, arriva da Pasquale Frega, salernitano, amministratore delegato di Novartis Italia, uno dei colossi dell’industria farmaceutica. Secondo il manager, lo stabilimento di Torre Annunziata del gruppo, 450 dipendenti e primati...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio, 12:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA