Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid in Campania, primo caso di variante portoghese a Napoli: è una ragazza di 24 anni

Mercoledì 8 Giugno 2022 di Ettore Mautone
Covid in Campania, primo caso di variante portoghese a Napoli: è una ragazza di 24 anni

Individuato in Campania il primo caso di infezione da Sars-Cov-2 dovuto alla variante BA.5, una discendente di Omicron dotata di alcune mutazioni che la rendono più performante nella contagiosità e di cui una, in particolare, mutuata dalla variante Delta, per questo temuta e studiata dall'Istituto superiore di sanità.

Quella individuata in Campania è la variante responsabile dell'impennata di casi e decessi che, da alcune settimane si registrano in Portogallo e in Germania. Questo campano è uno dei primi casi in Italia: si tratta di una donna classe 1998 ricoverata nelle settimane scorse in uno dei presidi della Asl Napoli 1 con un tampone risultato positivo il 22 maggio, processato nei laboratori della Asl Napoli 1 e da qui trasferito al Cotugno dopo alcun giorni per il sequenziamento a campione effettuato nell'ambito del piano di sorveglianza sanitaria che la Regione Campania compie per conto dell'Istituto superiore di Sanità.

Video

Il campione è stato inviato all'Istituto del ministero per i doverosi controlli e oggi ne è stato confermato il lignaggio. Da poche ore sono dunque scattati i controlli epidemiologici della Asl per risalire alla catena dei contatti della paziente zero e per le necessarie verifiche cliniche ed epidemiologiche.  

Ultimo aggiornamento: 9 Giugno, 15:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA