Covid, a Napoli una nuova variante: incrocio tra ceppo europeo e sudafricano

Venerdì 16 Aprile 2021 di Ettore Mautone
Covid, a Napoli una nuova variante: incrocio tra ceppo europeo e sudafricano

C’è una nuova variante di Sars-Cov-2 in giro per Napoli e provincia: è un incrocio tra il ceppo europeo (B.1.7.7) e sud africano, da cui il primo ha preso una mutazione identificata con il codice E-184-K. Da gennaio, questo “discendente” dell’originario ceppo di Wuhan, poi emigrato in Europa, e ora imparentato con la variante africana, era tenuto sotto stretta sorveglianza sanitaria dai laboratori di Cotugno, Tigem e Istituto zooprofilattico...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 17 Aprile, 18:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA