Crisi Almaviva, De Luca convoca
sindacati e lavoratori in Regione

ARTICOLI CORRELATI
di Pino Neri

  • 77
Almaviva: c'è un clima d'attesa. L'assessore regionale al Lavoro, Sonia Palmeri, e l'assessore comunale Panini hanno convocato lavoratori e sindacati in Regione Campania. L'appuntamento è fissato a lunedi prossimo, alle 13.30, a palazzo Santa Lucia, sede della presidenza della giunta campana. Corre voce che all'incontro sarà presente anche il governatore Vincenzo De Luca. Per mercoledì è stato, invece, convocato il tavolo nazionale con il viceministro Teresa Bellanova. Lo ha reso noto lo stesso assessore regionale Palmeri, che ha aggiunto: «Faremo di tutto per scongiurare questi incredibili quanto ingiustificati licenziamenti».

Intanto, se Almaviva non sciopera ( i lavoratori attendono risposte istituzionali prima di scendere in piazza) lo fanno i 300 licenziati del call center ex Gepin Casavatore. Venerdi mattina, 14 ottobre, corteo a Napoli. Francesco De Rienzo, delegato della Slc Cgil della sede di via Brin di Almaviva, invece chiarisce: «Non ho mai detto che scioperare è inutile - spiega - io sono un delegato sindacale e so perfettamete che l'unica arma di lotta del sindacato è lo sciopero per cui noi di Almaviva faremo sicuramente alcuni scioperi mirati. Ieri ho solo riferito ciò che emerso dalle assemblee e cioè che i lavoratori in questa fase non vogliono scioperare perché sostengono di aver già fatto troppi sacrifici inutili nei mesi che hanno preceduto l'accordo del 31 maggio, poi fatto saltare dall'azienda con il recente annuncio delle chiusure delle sedi di Napoli e Roma».                 
Venerdì 7 Ottobre 2016, 11:30 - Ultimo aggiornamento: 07-10-2016 12:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP