Croce rossa, a Napoli corsi
​di autodifesa dopo le aggressioni

ARTICOLI CORRELATI
La Croce Rossa di Napoli, dopo gli ultimi episodi di violenza ai danni di persone e strutture di soccorso, aggiungerà alla sua periodica formazione di tipo sanitario anche un corso che focalizzi il più possibile l'importanza delle tecniche di autodifesa fra i soccorritori, che vivono realtà complesse in cui il controllo delle emozioni delle persone coinvolte non è facile. «Occorre formazione psicologica» dice all'Ansa il presidente della Cri partenopea, Paolo Monorchio, «e poi serve una formazione fisica».
Lunedì 14 Maggio 2018, 17:56 - Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 08:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP