Ctp, Cracco presidente al vertice del Ctp dopo le dimissioni di Iazeolla

Mercoledì 7 Ottobre 2020 di Pasquale Guardascione
Ctp, Cracco presidente al vertice del Ctp dopo le dimissioni di Iazeolla

Augusto Cracco è il nuovo amministratore unico di Ctp. La nomina sarà ufficializzata questa mattina alle ore 10 al termine dell'assemblea totalitaria dei soci indetta dalla Città Metropolitana di Napoli a Palazzo Matteotti, in quanto proprietaria dell'azienda di trasporto pubblico di Napoli e Caserta, dopo le dimissioni dell'ex manager Gianluca Iazeolla.

LEGGI ANCHE Covid a Napoli, positivo addetto infopoint della Funicolare centrale

Per Cracco si tratta di un ritorno dopo due anni e mezzo, visto che già è stato amministratore di Ctp dal 3 dicembre 2015 al 26 marzo 2018, giorno in cui passò il testimone proprio a Iazeolla. A Cracco il compito di rilanciare l'azienda di trasporto di Arzano che ha una massa debitoria che si aggira tra i 50 e i 60 milioni di euro. Nodo cruciale sono le indicizzazioni dei corrispettivi chilometrici arretrati che l'ex Provincia deve trasferire a Ctp, circa 36milioni di euro. 
 

Video

Ultimo aggiornamento: 11:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA