Dai lapilli degli scavi di Pompei emergono altre vittime

Venerdì 5 Ottobre 2018 di Susy Malafronte
Dai lapilli degli scavi di Pompei emergono altre vittime

Furono sorpresi dall’eruzione mentre erano nella loro villa dal meraviglioso giardino. Il loro appuntamento con la morte avvenne nelle stanze della suntuosa domus. Il padrone di casa e la sua famiglia, per motivi ancora da accertare, non tentarono la fuga dall'eruzione. Scelsero di morire tra le pareti di casa. Scelta voluta o costretta da qualche impedimento? Il mistero sarà svelato dagli esperti. A Pompei riemergono nuovi cadaveri. La documentazione fotografica è stata condivisa, con i turisti social, dal direttore generale del Parco Archeologico Massimo Osanna attraverso Instagram. Il web è impazzito per le immagini dei teschi riemersi dai lapilli della domus con giardino.  «Regio V nuovi scavi. Altre vittime pompeiane sorprese dall'impulso piroclastico in una stanza della casa con giardino», ha postato Osanna sui social a corredo delle immagini inedite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA