Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Daniel Auteuil rapinato a Napoli: scippato orologio Patek Philippe da 39mila euro

Martedì 21 Giugno 2022
Daniel Auteuil rapinato a Napoli: scippato orologio Patek Philippe da 39mila euro

L'attore francese Daniel Auteuil è stato rapinato dell'orologio a Napoli. Auteuil, in città con il suo spettacolo Dejeuner en l'air che sarà in scena stasera al Teatro Mercadante nell'ambito della rassegna Campania Teatro Festival, si trovava in via Nuova Marina nei pressi di un hotel quando è stato sorpreso da due uomini a bordo di uno scooter che gli hanno sfilato l'orologio, un Patek Philippe del valore di 39mila euro. Auteuil ha poi denunciato l'accaduto alla polizia.

Federico Cafiero de Raho, per anni procuratore nazionale antimafia, conosce bene i problemi della criminalità organizzata a Napoli: da alcuni mesi è presidente del teatro Mercadante, dove stasera si esibisce l'attore francese, e commenta l'episodio di cui Auteuil è stato vittima. Lo scippo ai danni dell'attore «è stato un episodio particolarmente grave, che richiama l'esigenza di una grande attenzione delle forze dell'ordine al controllo della città».

«Un turista non può e non deve temere di mettere piede in città. La dinamica dello scippo fa pensare che Auteuil sia stato notato, seguito, probabilmente segnalato a chi poi ha eseguito il furto con strappo. Non possiamo consentire che avvengano fatti del genere, per il bene della città». L'ex magistrato antimafia sottolinea che «Napoli sta vivendo un momento d'oro per il turismo, ma se riprendono come in passato a verificarsi episodi del genere, l'immagine della città subirà un duro colpo».

Video

In giornata sono arrivati anche i commenti sulla vicenda da parte del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, e l'assessore al Turismo, Teresa Armato. Entrambi hanno contattato l'attore Daniel Auteuil, vittima dello scippo. A quanto si apprende, il sindaco ha espresso all'attore «massima solidarietà, personale e della città». Non è escluso che in giornata Manfredi possa incontrare personalmente Auteuil.

Ultimo aggiornamento: 22 Giugno, 00:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA