Bimbo morto in piscina durante le nozze nel Napoletano, l'autopsia: indagati titolari e addetti struttura

Mercoledì 31 Luglio 2019

È stata effettuata questa mattina l'autopsia  sul corpo del piccolo  Davide Marciano, il bimbo di tre anni  di Maddaloni (Caserta), morto giovedì scorso nella piscina del locale 'Korà di Lucrino Pozzuoli ( Napoli). Ed è stata  fissata la data del funerale per il 2 agosto, alle ore 16,  nella chiesa Corpus Domini in piazza de Sivo a Maddaloni (Caserta).

Chiarita la posizione in Procura  dei genitori Luigi Marciano e Rosa Russo, risultano  indagati: il proprietario della struttura, il responsabile di sala e due animatori presenti durante i festeggiamenti del matrimonio.  Sono tutti accusati di concorso in omicidio colposo. Pasquale Monetti  è il consulente tecnico medico legale  presente questa mattina, per la famiglia del piccolo Davide, all'autopsia con l'avvocato Vincenzo Stravino e l'avvocato Annamaria Picascia per il responsabile di sala.

 

Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 09:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA