Napoli. De Magistris: «Il tema San Paolo è come quello della riforma della Costituzione»

Napoli. De Magistris: «Il tema San Paolo è come quello della riforma della Costituzione»
Giovedì 15 Ottobre 2015, 15:43
1 Minuto di Lettura
«Nella città di Napoli il tema San Paolo è un po' come la riforma della Costituzione, è un tema molto sentito». Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris in relazione alla lunga seduta di Consiglio comunale di ieri terminata dopo dieci ore di dibattito per mancanza del numero legale.



L'aula stava affrontando la delibera sulla convenzione ponte tra amministrazione e società Calcio Napoli rispetto alla quale sono stati presentati 92 emendamenti. Il sindaco - a margine della presentazione della mostra fotografica su Pino Daniele - pur sottolieando che alcuni emendamenti «sono importanti», tuttavia ha anche affermato che «non c'è dubbio che c'è stato anche un po' di squallore politico. Qualche emendamento - ha aggiunto - non fa onore a chi lo ha proposto, c'è chi ha cercato di far perdere tempo tentando di metterla in caciara e - ha proseguito - si è fatto avanti qualche personaggetto della politica». Rispetto alla delibera, de Magistris ha rivendicato la bontà del testo definendola «una buona delibera, punto di equilibrio e sicuramente migliorabile».



Obiettivo del sindaco è approvare la convenzione ponte entro fine mese facendo richiamo «al senso di responsabilità di tutti affinché non si giochi a far saltare un accordo che la città aspetta», per poi passare alla fase successiva relativa alla convenzione definitiva legata ai lavori di ristrutturazione dello stadio. «Questa - ha affermato il sindaco - è la partita importante da chiudere entro fine anno».
© RIPRODUZIONE RISERVATA