Accoltellata per un parcheggio, dimessa la donna ferita a Marano

Giovedì 21 Ottobre 2021 di Ferdinando Bocchetti
Accoltellata per un parcheggio, dimessa la donna ferita a Marano

È stata dimessa oggi la donna vittima di una brutale aggressione (per un parcheggio conteso) due giorni fa a Marano. La 34 enne era ricoverata all'ospedale di Pozzuoli. Non è stata sottoposta ad alcun intervento chirurgico e le sue ferite sono ritenute guaribili entro poche settimane. Gli aggressori, padre, madre e figlio minore, che l'avevano colpita alla schiena anche con un coltello, sono in carcere con l'accusa di tentato omidicio. Per loro si attende l'udienza di convalida. Al vaglio dei carabinieri di Marano anche la posizione di una quarta persona, un altro figlio minore della coppia. Il giovane potrebbe essere indagato per favoreggiamento. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA