Droga nascosta nel bucato: arrestate
madre e figlia vicine al clan Ascione

Bilancino e dosi
di Francesca Mari

ERCOLANO. Droga nascosta nel bucato: arrestate madre e figlia vicine al clan camorristico Ascione. Arrestate dai carabinieri della tenenza di Ercolano A.A., 53 anni, e C.A. 32anni, madre e figlia di Arena San Vito che nel corso di una perquisizione sono state trovate in possesso di 22 grammi di hashish nascosti nelle lenzuola stese ad asciugare.

Inoltre, le due donne, ritenute vicine al clan Ascione, non appena si sono accorte dell'arrivo dei carabinieri hanno buttato nel water altre sostanze stupefacenti. In casa trovato anche bilancino di precisione e chellophane per impacchettare le dosi. Alla presenza dei militari ha bussato alla porta un uomo, provabile acquirente di stupefacenti, che è stato sentito dagli uomini dell'arma. Le due donne sono state giudicate per direttissima.
Sabato 23 Settembre 2017, 16:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP