Scontro tra auto a Napoli, due bambini feriti: il «pirata» fugge ma perde la targa,
identificato e denunciato

Sabato 4 Gennaio 2020

Due bambini sono rimasti feriti a seguito dello scontro tra due auto avvenuto in via Ferrante Imparato, a Napoli. I bimbi soccorsi e portati all'ospedale «Santobono» di Napoli guariranno in trenta e trentacinque giorni. I due bimbi erano a bordo di una delle due auto coinvolte nell'incidente.

LEGGI ANCHE Uomo travolto e ucciso nel Napoletano, il centauro era drogato

La polizia municipale giunta sul posto ha trovato solo una vettura: quella sulla quale viaggiavano i due bimbi. A terra c'era però una targa anteriore di un altro veicolo. Gli investigatori quindi attraverso il numero di targa hanno individuato il proprietario, residente in un Comune della provincia.

LEGGI ANCHE Impatto frontale con auto nel Napoletano, la moto si spezza in due: il centauro è gravissimo

Gli agenti della municipale hanno quindi trovato una, autovettura nei pressi dell'abitazione del proprietario del veicolo, con danni alla carrozzeria che potrebbero essere, secondo i primi rilievi eseguiti dalla 'Municipalè, compatibili con l'incidente avvenuto poco prima. Pertanto il proprietario dell'auto, che potrebbe essere lo stesso conducente, è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti di rito ed è stato denunciato per lesioni ed omissione di soccorso.

Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio, 11:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA