Vandali e ladri, via alla vigilanza nelle stazioni e sui treni Eav

Lunedì 17 Giugno 2019
L'Eav (l'Ente autonomo Volturno) ha disposto un servizio straordinario di security per l'estate 2019 lungo la rete della ferrovia Circumvesuviana, dell Cumana e della Circumflegrea. I servizi straordinari andranno in vigore da subito sino a fine agosto a copertura di tutte le esigenze di security in concomitanza di tutti i fin settimana (sabato e domenica) in ragione della maggiore incidenza dei fenomeni criminosi. Verranno pertanto predisposti servizi di Gpg (guardie particolari giurate, armate e non) presso le stazioni di Fiato, piazza Garibaldi, porta Nolana, Gianturco, Barra, Santa Maria del Pozzo, S. Giorgio, Ercolano Scavi, Pompei Villa dei Misteri, Castellammare/Faito, Vico Equense, Meta, Sorrento. Poi Torregaveta, Lucrino, Pozzuoli, Fuorigrotta, Soccavo .

Dal lunedì al venerdì verranno comunque garantiti servizi speciali nelle stazioni di piazza Garibaldi, Gianturco, Barra, Santa Maria del Pozzo, San Giorgio, Fuorigrotta, Soccavo Inoltre altre 7 stazioni saranno oggetto di vigilanza, scelte a rotazione fra quelle più a rischio. Ci saranno servizi a bordo treno, sui treni e nelle fasce orarie più a rischio. I servizi verranno generalmente svolti da una Gpg che potrà, laddove le particolari esigenze dovessero richiederlo, essere raddoppiata. Per questa esigenza verrà impiegato anche personale della Protezione Aziendale, in affiancamento alla Gpg.

«In collaborazione con i Carabinieri di Torre Annunziata stiamo già effettuando servizi antiborseggio a bordo treno nella tratta più a rischio Napoli-Sorrento», spiega il presidenteUmberto de Gregorio. «Lo sforzo attuato dall'Eav, da solo, non può tuttavia essere esaustivo semmai di supporto e di collaborazione con tutti gli enti preposti alla tutela del territorio e dei cittadini quali forze dell'ordine, Comuni e polizia municipale al fine di garantire e migliorare il livello di sicurezza individuale e collettiva in tale particolare periodo dell'anno».  Ultimo aggiornamento: 20:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA