“Elettrosmog? No grazie”: cittadini in strada a Cavalleggeri per protestare contro le antenne della telefonia

Mercoledì 8 Agosto 2018 di Oscar De Simone
“Elettrosmog? No grazie”: cittadini in strada a Cavalleggeri per protestare contro le antenne della telefonia

Si sono riuniti in piazza Neghelli a Cavalleggeri questo pomeriggio, attivisti, residenti e cittadini per urlare il loro “no” all’inquinamento elettromagnetico.
Tre ripetitori per telefonini infatti, sono in fase di installazione sui piloni di ancoraggio della dismessa Funivia Campi Flegrei- Posillipo Alto, scatenando l’ira e la preoccupazione di chi abita in zona. 
 


Gli impianti hanno ottenuto l’autorizzazione della direzione centrale ambiente, tutela del territorio e del mare, ma a quanto pare non basta. I cittadini chiedono chiarezza e tutele per la loro salute.
«Sappiamo che questi dispostivi sono in regola» dichiara il presidente della X Municipalità Diego Civitillo, «ma intendiamo comunque chiedere alle autorità competenti un monitoraggio delle antenne presenti sul nostro territorio. Questi dispositivi sono stati installati proprio al centro del quartiere ed e giusto che i residenti chiedano spiegazioni. Nei prossimi giorni cercheremo - anche grazie all’aiuto delle autorità centrali in comune - di vederci chiaro in una vicenda che in poco tempo ha già attirato l’attenzione della città intera».

Ultimo aggiornamento: 10 Agosto, 17:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA