Elezioni 2022, server in tilt a Torre del Greco: validi certificati elettorali non aggiornati

Elezioni 2022, server in tilt a Torre del Greco: validi certificati elettorali non aggiornati
di Aniello Sammarco
Domenica 25 Settembre 2022, 11:20
2 Minuti di Lettura

Server in tilt e lunghe attese agli sportelli dei servizi demografici: è lo scenario che si registra dalle prime ore del mattino a Torre del Greco, dove le procedure legate alle elezioni politiche sono iniziate a rilento. A creare problemi non solo le condizioni meteorologiche (sulla città si è abbattuto un forte temporale), ma anche il guasto del «cervello elettronico» dell'ufficio Ced, che di fatto collega tutti i computer del Comune.

Risultato: i dipendenti in servizio agli sportelli (aperti tutta la giornata fino alle 23) sono costretti a emettere i duplicati dei certificati elettorali a mano, con inevitabili ritardi. Presenti anche agenti di polizia municipale per regolare l'afflusso agli uffici.

Per questo motivo il sindaco Giovanni Palomba e il dirigente Andrea Formisano si sono visti costretti a emanare due circolari dirette ai presidenti dei seggi con le quali, in via eccezionale, proroga la validità delle schede esaurite o non aggiornate: «A causa di un non funzionamento del server in uso presso questo Comune - è scritto nei documenti - in via del tutto eccezionale e solo per queste elezioni, al fine di consentire a tutti l'esercizio del diritto di voto, si comunica a tutti i presidenti di seggio elettorale di consentire l'esercizio del diritto di voto ai cittadini, presenti nelle liste elettorali della sezione di competenza, seppure in possesso di tessera elettorale con sezione non aggiornata» o «con spazi esauriti, apponendo il timbro delle elezioni del 25 settembre 2022 sullo spazio bianco».

© RIPRODUZIONE RISERVATA