Regionali Calabria, de Magistris solo terzo:
«È il momento della riflessione»

Martedì 5 Ottobre 2021
Regionali Calabria, de Magistris solo terzo: «È il momento della riflessione»

«Non abbiamo raccolto come auspicavo, la Calabria evidentemente non è ancora pronta per passare dal ricatto al riscatto, ma comunque una luce l'abbiamo accesa e non ci fermeremo mai». Lo dice Luigi de Magistris, in un video di saluto alla città di Napoli dopo 10 anni da sindaco e nel quale analizza i risultati del voto alle regionali in Calabria. 

L'ex pm ringrazia «i 130mila calabresi che mi hanno votato facendoci raggiungere il 16,5% nell'elezione più difficile, le regionali in Calabria, con una legge regionale quasi impossibile, nella regione più difficile, la più complicata, con i blocchi di potere, dove gli apparati sono molto forti. Abbiamo avuto un voto libero e pulito e abbiamo eletto due consiglieri regionali».

A tal proposito de Magistris sottolinea che, «contrariamente a chi pensa che la politica sia sempre un qualcosa che ti porta qualcosa, io non mi sono neanche candidato come consigliere, quindi senza alcun tipo di paracadute politico. Così ho fatto da magistrato, così faccio da politico, così farò sempre». 

Video

Adesso, conclude de Magistris, «è venuto il momento di riflettere per come continuare a spendere la vita per il bene comune, per il nostro Paese, ma soprattutto per il nostro Mezzogiorno che ha tanto bisogno di persone che fanno politiche ed istituzioni non per interessi personali o familiari, ma esclusivamente, come la Costituzione insegna, per il bene della Repubblica».

Ultimo aggiornamento: 18:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA