Ercolano e Portici, ancora denunce
per furti di energia nei negozi

Giovedì 26 Settembre 2019
Il titolare di un negozio di alimentari e un parrucchiere, rispettivamente ad ercolano e portici, avevano manomesso i contatori delle loro attività per far calare la registrazione dei consumi.

Per anni erano riusciti a rubare energia per 50mila euro nel primo caso, per 28mila nel secondo.

I commercianti –un 58enne di Ercolano e un 56enne di San Giorgio a Cremano - sono stati scoperti dai carabinieri della locale tenenza e stazione e sono stati denunciati per furto aggravato di energia elettrica. © RIPRODUZIONE RISERVATA