Ercolano, picchia la compagna ​e si barrica in casa armato di coltello

Martedì 15 Giugno 2021
Ercolano, picchia la compagna e si barrica in casa armato di coltello

Picchia la compagna e si barrica in casa armato di coltello. È successo la scorsa notte ad Ercolano, in provincia di Napoli, dove i carabinieri hanno arrestato un 48enne per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

L'ennesima lite tra i due coniugi, scoppiata per futili motivi è avvenuta in piena notte, poco prima delle 3. L'uomo, ubriaco, ha colpito la compagna 45enne alla testa con un bastone. Provvidenziale l'intervento dei vicini di casa, che hanno contattato il 112. Al loro arrivo, i carabinieri hanno trovato l'uomo che, armato con un coltello da cucina, si era barricato in casa con la compagna, ferita alla testa. 

Video

Sul posto sono giunti anche i Vigili del fuoco, il personale del 118 e altri Carabinieri della compagnia di Torre del Greco. I carabinieri sono riusciti ad entrare nell'abitazione rompendo il vetro di una porta finestra, hanno disarmato l'uomo e lo hanno bloccato. La donna, trasportata al pronto soccorso dell'Ospedale del Mare, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 20 giorni. Il 48enne è stato portato in carcere in attesa di giudizio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA