Escrementi di topi nell’asilo nido:
«Ora bisogna derattizzare tutto»

Mercoledì 22 Maggio 2019 di Oscar De Simone

L’asilo nido riapre, ma ad accogliere i bambini ci sono centinaia di escrementi di topi. Questa la terribile “sorpresa” che ieri gli alunni del plesso Marco Polo di Cavalleggeri, hanno trovato all’interno dell’istituto. Le feci erano ovunque. Dal pavimento, alle culle, ai cassetti e persino tra i giocattoli. Spaventate e disorientate, le madri dei piccoli alunni hanno ritenuto opportuno – vista anche la mobilitazione di alcuni consiglieri municipali – riportare a casa i propri figli.
«Una volta vista la situazione» ha dichiarato la consigliera Martina D’Alessio, «ho consigliato ai genitori di ritirare i propri figli dalla scuola. Purtroppo dopo quasi un anno di ristrutturazioni, non è stata prestata attenzione alla pulizia degli ambienti. Ora bisognerà agire immediatamente per evitare ulteriori problemi».
La situazione, come afferma la stessa consigliera, era nota già da qualche giorno. Da quando il mobilio della scuola, era stato riposizionato all’interno delle aule ristrutturate. Solo un ulteriore sopralluogo, ha permesso di constatare la gravità della situazione che è stata resa nota ai genitori tramite fotografie e messaggi privati.
«E’ incredibile che si sia arrivati a tanto» conclude D’Alessio. «Già oggi dovrebbe partire una derattizzazione che tenga conto di tutta la struttura. Siamo consapevoli che ci vorranno altri tre giorni prima che i bambini possano tornare in classe, ma questo serve prima di tutto per la loro sicurezza. Non possiamo permettere che negligenze e disattenzioni mettano a repentaglio la salute dei nostri figli».

Ultimo aggiornamento: 22:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA