Costiera sorrentina, luci spente: la lenta agonia del turismo

Giovedì 28 Maggio 2020 di Antonino Pane
Costiera sorrentina, luci spente: la lenta agonia del turismo

«Per riaprire in queste condizioni bisogna essere eroi. E a quanto mi risulta gli unici eroi sono i cugini Scala, proprietari dell'hotel Continental che dal 1 giugno saranno operativi». Paolo Durante, il decano degli operatori turistici della penisola sorrentina, guarda l'elenco delle cancellazioni e apre le braccia. «C'è troppa incertezza, la gente non vuole muoversi. Siamo pronti a riaprire il Due Golfi per dare un lavoro ai nostri...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA