LUIGI DE MAGISTRIS

Fase 2 a Napoli, de Magistris chiama De Luca: «Vediamoci per pianificare i prossimi passi»

Martedì 19 Maggio 2020

Telefonata stamattina tra il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e per i prossimi giorni sarà fissato un incontro. «Credo - ha detto il sindaco de Magistris - che sia giusto così perché una cosa sono le differenze politiche che ci dividono e un'altra è il dialogo istituzionale che ho sempre auspicato. Stamattina ho chiamato, De Luca ha risposto e a questo farà seguito nei prossimi giorni un incontro». 
 


Contestualmente, de Magistris ha tuonato parole di fuoco contro il governo: «Il presidente del Consiglio e questo governo non hanno avuto mai tanto sostegno dagli italiani come nella prima fase dell'emergenza ma ora stanno deludendo: il tema della scuola è un disastro, la lotta alle mafie è un disastro, gli aiuti agli italiani sono un disastro. In questo momento invece c'è bisogno di chi ha coraggio, visione, forza». E ancora: «È inutile urlare a complotti che non esistono. Ciò che può fare cadere il Governo è la crescita dell'esasperazione sociale e tra un governo che affama e un popolo affamato io starò sicuramente dalla parte del popolo. C'è tanta delusione e disperazione e dobbiamo fare in modo che non diventino conflitto sociale, ma il ritardo con cui si agisce è clamoroso». 

Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 09:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA