Femminicidio, una preghiera per Fortuna alla vigilia dell'udienza per l'assassino

Venerdì 9 Luglio 2021 di Giuliana Covella
Femminicidio, una preghiera per Fortuna alla vigilia dell'udienza per l'assassino

Non sarà solo un momento intimo e sofferto del ricordo di una donna strappata troppo presto ai figli e alla famiglia, ma ancora una volta l’occasione per sensibilizzare le coscienze sulla violenza contro le donne. Vuole essere questo la preghiera in memoria di Fortuna Bellisario, che sarà celebrata lunedì 12 luglio alle 19 nella basilica di Santa Maria della Sanità. Un’iniziativa promossa dall’associazione “Le Forti Guerriere”, nata il 7 marzo 2019 a seguito della morte di Fortuna, madre di 3 bimbi uccisa a 36 anni dal marito Vincenzo Lo Presto a colpi di stampella. Le “Forti Guerriere”, riunitesi per supportare la battaglia contro il femminicidio e sostenere tutte le donne che vivono situazioni di disagio e violenza familiare, si sono rese protagoniste di una prima manifestazione silenziosa, a seguito dell’ordinanza del gip di sostituzione, all’uxoricida (condannato alla pena di 10 anni di reclusione in quanto ritenuto responsabile di omicidio preterintenzionale aggravato), della misura della custodia in carcere con gli arresti domiciliari. In quell’occasione l’associazione invocò, indossando mascherine con la scritta “In-Giustizia per Fortuna”, una misura di detenzione diversa. All’esito del riesame e del ricorso in Cassazione, proposto dal difensore dell’imputato, le “Forti Guerriere” raggiungevano il loro obiettivo in quanto la Suprema Corte ripristinava la custodia carceraria. A seguito della notifica dell’udienza in Corte d’Assise di Appello prevista il prossimo 13 luglio, l’associazione ha deciso di scendere di nuovo in campo per esprimere la sua vicinanza a tutte le donne vittime di violenza. Da qui il momento di riflessione e preghiera nella chiesa di piazza Sanità guidata da padre Antonio Loffredo. L’obiettivo, oltre quello di mantenere vivo il ricordo di Fortuna, è prevenire e sensibilizzare la comunità su un tema così delicato affinché non ci siano mai più altre Fortuna.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA