Forcella, il questore Giuliano dal gelataio vittima di un furto

Venerdì 17 Luglio 2020 di Giuliana Covella

Una visita lontano dai riflettori quella che questo pomeriggio il questore di Napoli Alessandro Giuliano ha voluto fare alla Gelateria Al Polo Nord 1931 di Forcella. Il "numero uno" della questura si è recato in forma privata da Antonio Raio, titolare dell'esercizio commerciale di via Pietro Colletta che, nella notte tra domenica e lunedì scorso, ha subito un furto da parte di ignoti che hanno portato via l'incasso pari a 4mila euro e vandalizzato i locali. Giuliano aveva già annunciato nei mesi scorsi che sarebbe andato a far visita all’imprenditore, che è anche presidente dell’Associazione Commercianti ‘A Forcella, in prima linea nel processo di riqualificazione e rinascita di uno dei più antichi rioni di Napoli, insieme a L’Altra Napoli onlus, al Teatro Trianon Viviani e alla rete di associazioni e parrocchie presenti nel quartiere. Accompagnato dal primo dirigente del commissariato Vicaria-Mercato Davide Della Cioppa, il questore non si è espresso in merito alla vicenda accaduta all’esercente, ma è bastata la sua visita a lanciare un segnale simbolico e positivo di presenza delle forze dell’ordine in una zona ricca di storia, cultura e tradizioni, che ha solo voglia di riscatto e legalità.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA