Fortuna Bellisario, condannato a 30 anni di carcere il marito assassino

Giovedì 22 Luglio 2021 di Leandro Del Gaudio
Fortuna Bellisario, condannato a 30 anni di carcere il marito assassino

Trent’anni di reclusione per l’omicidio di Fortuna Bellisario. È questo il verdetto firmato dai giudici della quarta assise appello, che accoglie la richiesta di condanna della Procura generale a carico di Vincenzo Lo Presto, il marito della donna uccisa a colpi di calci e pugni all’interno della propria abitazione. In primo grado, Lo Presto era stato condannato a dieci anni, poi la Procura ha chiesto di modificare il capo di imputazione, passando dall’omicidio preterintenzionale all’omicidio volontario aggravato. 

 

Il pg aveva chiesto l’ergastolo, la corte ha firmato una condanna a trenta anni. Difeso dal penalista Sergio Simpatico, l’imputato ha intenzione di ricorrere in Cassazione.

Ultimo aggiornamento: 18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA