«Forza Vesuvio», la Cassazione
ammette ricorso del legale di Napoli

Venerdì 7 Giugno 2019
La Corte di Cassazione ha dichiarato ammissibile il ricorso presentato dall'avvocato napoletano Sergio Pisani in merito alle frasi pronunciate dall'ex consigliera provinciale di Monza, la leghista Donatella Galli, che scrisse, in un post pubblicato su Fb, «Forza Etna» e «Forza Vesuvio», allegando contestualmente una immagine della cartina dell'Italia dove mancava tutto il sud. Inizialmente il ricorso era stato assegnato alla VII sezione della Suprema Corte, perché ritenuto inammissibile. All'udienza dello scorso 5 giugno, però, la Corte ha ribaltato la decisione assegnandolo alla prima sezione. «Finalmente la Cassazione si potrà ora pronunciare sulla rilevanza penale e sulla connotazione razzista di tali espressioni - dice l'avvocato Sergio Pisani, difensore della parte civile Angelo Pisani, all'epoca dei fatti presidente della VIII Municipalità del Comune Napoli - pronunciate dall'imputata condannata in primo grado dal Tribunale di Monza e assolta dalla Corte d'Appello di Milano». © RIPRODUZIONE RISERVATA