Frattaminore, il campo sportivo dopo i raid vandalici: avviati i lavori di riqualificazione

Venerdì 23 Febbraio 2018 di Rosalba Avitabile
frattaminore, campo sportivo don carmine d'angelo avviati i lavori dopo i raid vandalici

Frattaminore. Avviati i lavori di rifacimento del campo sportivo “don Carmine D’Angelo”, dopo gli atti vandalici. “Tutto prosegue fortunatamente in modo spedito, anche se abbiamo riscontrato con grande rammarico che gli atti vandalici sono stati molto più seri di quello che immaginassimo. Per questo motivo l'impresa incaricata ha provveduto innanzitutto a mettere in sicurezza, smantellandole, le aree pericolanti. A seguito di questa operazione è stata realizzata una pulizia generale all'interno dei vani tecnici e della aree spogliatoio. Questa ultima operazione è stata interamente completata Adesso si sta provvedendo all'opera di "discatura" del terreno che è sostanzialmente una procedura con la quale il terreno viene "arieggiato" senza tuttavia smuoverlo”, ha spiegato il sindaco Giuseppe Bencivenga. A breve verrà risistemata la recinzione esterna con dei pannelli prefabbricati. L'ultima fase riguarderà la ricostruzione interna dei vani spogliatoio, dell'area biglietteria, dei servizi igienici ed infine il rifacimento delle tribune, che dovrebbe completare e ridare questa opera così importante alla città. Così le squadre di calcio, locali, potranno nuovamente ritornare ad allenarsi a Frattaminore. Il campo sportivo dedicato a un sacerdote che amava il calcio, ha subito dal 2000 ad oggi una serie di ritocchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA