Fuga dai carabinieri da Brusciano al Centro Direzionale di Napoli: preso

Venerdì 4 Dicembre 2020

Non si ferma all'alt e ne nasce uno spericolato inseguimento che si conclude con la sua cattura. È successo a Brusciano dove una pattuglia dei carabinieri ha notato un'auto percorrere le strade del quartiere popolare «219» decidendo di controllare l'autista. L'uomo, L. D. F., 33enne napoletano incensurato, ha deciso di non fermarsi. 

Video

La fuga è terminata a Napoli - nei pressi dell'uscita del Centro Direzionale della strada statale 162. I carabinieri - approfittando del traffico che ha bloccato il 33enne - sono scesi dalla gazzella e sono riusciti a bloccare l'uomo dopo aver vinto la sua resistenza. Rinvenuta e sequestrata la somma contante di 1500 euro ed un telefono cellulare. L'uomo - arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale - è in caserma in attesa di giudizio. Per i due Carabinieri 5 giorni di prognosi. 

Ultimo aggiornamento: 19:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA