Napoli, immigrato del Bangladesh
trovato morto in campagna

di Francesco Gravetti

Il corpo senza vita di un cittadino del Bangladesh, Dipu Mondal, 23 anni, in Italia dal 2017, è stato trovato a Palma Campania, in aperta campagna. A dare l’allarme è stato un uomo che stava percorrendo la strada per fare jogging: si è accorto del cadavere ed ha immediatamente avvisato i carabinieri, giunti sul posto. Dopo una serie di rilievi, il medico legale ha accertato che sul corpo del giovane straniero non c’erano segni di violenza: resta, dunque, il mistero sulla sua morte. Soltanto l’autopsia, già disposta dal pm della procura di Nola, potrà chiarire le cause del decesso.

Tra le ipotesi, potrebbe esserci un malore improvviso, che non avrebbe lasciato scampo al giovane. Il 23enne è stato comunque già trasferito al Policlinico di Napoli, dove domattina verrà eseguito l’esame autoptico. Il cittadino del Bangladesh era in regola col permesso di soggiorno e probabilmente lavorava in una sartoria del posto, una delle tante presenti a Palma Campania nelle quali vengono impiegati in prevalenza proprio bangladesi
Lunedì 14 Gennaio 2019, 22:07 - Ultimo aggiornamento: 14-01-2019 22:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP