Giornata della violenza sulle donne,
un libro alle 18enni di San Vitaliano

Lunedì 23 Novembre 2020 di Nello Lauro

Un romanzo per ricordare alle donne la bellezza della vita e del coraggio delle scelte, sopratutto nei momenti più delicati e tristi. Si tratta del libro dello scrittore napoletano Lorenzo Marone, "Magari domani resto" che sarà consegnato a tutte le neo diciottenni di San Vitaliano la prossima settimana. E' questa l'iniziativa ideata dell'assessore Ivana Mascia, assessore alla Cultura e alla Pubblica istruzione del piccolo centro napoletano, che ha deciso di dare un'impronta letteraria alla ricorrenza del 25 novembre legata alla "Giornata della violenza sulle donne". Sono quarantasei le ragazze che nel 2020 hanno compiuto, o compiranno nelle prossime settimane, la maggiore età e che si vedranno recapitare a casa il romanzo.

LEGGI ANCHE Florida, si tuffa per salvare il suo cucciolo dalle fauci dell’alligatore

"Un modo per tenere viva la cultura ma anche la lettura, oggi più che mai grande strumento non solo di conoscenza ma anche di libertà in questo delicato momento storico della nostra vita - afferma l'assessore Ivana Mascia - In un periodo in cui è vietata ogni iniziativa frontale ed in presenza, il desiderio di evadere anche solo mentalmente prende spesso il sopravvento. Ci si interroga spesso sul futuro perché c'è un bisogno incessante di credere ancora nella vita. Ed è in quest'ottica che ho pensato al libro di  Marone che mette in luce tutta la bellezza dell'esistenza con scelte coraggiose e ricche di sentimenti. Un regalo per le giovani - aggiunge Mascia - che si stanno affacciando alla vita a cui chiedo di non mollare mai, di perseguire i loro sogni senza mai scendere a compromessi e di essere donne libere da schemi. Di non sottovalutarsi mai e di avere rispetto per se stesse perché questa è la prima forma d'amore che devono imparare lungo il loro cammino".
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA