Gragnano: fiamme sotto la casa dei killer di Nicholas, il 17enne ucciso un anno fa

Lunedì 24 Maggio 2021 di Dario Sautto
Gragnano: fiamme sotto la casa dei killer di Nicholas, il 17enne ucciso un anno fa

Un anno fa il 17enne Nicholas Di Martino, nipote dell'ergastolano Nicola Carfora detto 'o fuoco, fu accoltellato a morte. Stanotte in via Volte a Gragnano, sotto casa dei giovanissimi killer a processo Maurizio Apicella e Ciro Di Lauro, è scoppiato un incendio che ha distrutto due auto e un carro attrezzi.

Sull'inquietante episodio indagano i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia e della stazione di Gragnano, che al momento non escludono alcuna pista. Al momento è impossibile escludere la matrice camorristica del rogo, di sicura natura dolosa.

Video

Infornate la Procura di Torre Annunziata e la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, è stato già ascoltato il proprietario del parcheggio interrato che ha escluso di aver subito minacce, avvertimenti o intimidazioni. 

Ultimo aggiornamento: 25 Maggio, 09:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA