Green pass, situazione regolare nei porti di Napoli e Salerno

Venerdì 15 Ottobre 2021
Green pass, situazione regolare nei porti di Napoli e Salerno

Situazione regolare e senza alcun tipo di tensione questa mattina nei porti di Napoli e Salerno. In entrambi gli scali non si segnalano presidi o manifestazioni, né particolari code negli ingressi in relazione all'introduzione del green pass obbligatorio. Nei giorni scorsi sia l'Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale, competente sui porti di Napoli, Castellammare di Stabia e Salerno, sia i sindacati si erano espressi con ottimismo circa il funzionamento dei tre scali campani, soprattutto in relazione al fatto che sono pochi, probabilmente sotto il 10%, i lavoratori portuali non vaccinati.

Nel porto di Salerno non si registrano problemi o fibrillazioni. Da quanto si apprende, nello scalo salernitano è tutto regolare e si registra soltanto qualche coda per l'accesso in alcune aziende a causa di lettori lenti per la verifica del green pass. Secondo quanto riferito da fonti sindacali, nel porto di Salerno la maggioranza dei lavoratori è vaccinata mentre la restante parte otterrà il green pass tramite tampone.

 Non si segnalano, al momento, problemi relativi all'introduzione dell'obbligo di Green pass al porto di Napoli. Situazione sotto controllo in uno scalo dove, come confermano le sigle di categoria, «la grande maggioranza dei lavoratori è vaccinata». Al momento nessun disagio e nessuna protesta. 

Ultimo aggiornamento: 09:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA