«Il capannone è abusivo»: il Comune di Marano chiude la Vallesana Metalli

Venerdì 22 Maggio 2020 di Ferdinando Bocchetti
Il capannone era completamente abusivo e l'attività di vendita era svolta in assenza di autorizzazioni commerciali. Con questa motivazione il Comune di Marano ha ordinato la cessazione dell'attività alla Vallesana Metalli, azienda presente da molti anni nella centralissima via Falcone. Il provvedimento è scattato alla luce di un sopralluogo e di una successiva relazione esguita dagli agenti della polizia municipale.

"L’attività in questione svolgeva attività di vendita senza aver presentato alcuna Scia all’ufficio Suap del Comune - recita un passaggio del provvedimento amministrativo - Dal sopralluogo tecnico è emerso inoltre che i locali in cui viene esercitata l’attività sono stati realizzati senza alcun titolo edilizio". Negli ultimi tempi numerose le attività chiuse perché sprovviste delle necessarie autorizzazioni. Alcune di queste operavano sul territorio da oltre 30 anni. 

  © RIPRODUZIONE RISERVATA