Sant'Antimo: voragine, crolli
e nuove ordinanze di sgombero

di Nella Capasso

È scivolato nella voragine apertasi venerdì sera una parte del fabbricato al civico 26 di via Lava. Per fortuna nessuno è rimasto coinvolto nel crollo. Già venerdì i due appartamenti dello stabile, più altri due che si trovano sulla stessa area, erano stati sgomberati. Ieri mattina, intorno alle 10, un forte tonfo è stato avvertito dai residenti nella zona, poi le mura dell'edificio hanno iniziato a cedere. In serata è stata emessa una nuova ordinanza di sgombero che ha allontanato, in via cautelativa, anche gli abitanti del piano terra di un fabbricato adiacente a quello del crollo. Scene di disperazione hanno accompagnato lo sgretolarsi delle pareti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 26 Marzo 2019, 10:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP