Napoli, raccordo Pianura-Vomero riaperto ma resta colmo di rifiuti

Martedì 2 Aprile 2019 di Oscar De Simone

L’asse viario di collegamento tra Pianura ed il Vomero è stato riaperto, ma i rifiuti ed i materiali di risulta restano ai limiti della carreggiata. Non c’è pace sul raccordo all’altezza di via Cinthia, riaperto la scorsa settimana, dopo diversi giorni di lavori utili alla pulizia ed alla messa in sicurezza della strada. Decine di alberi - pericolosi per le vetture in corsa - sono stati potati e “risistemati” ma a quanto pare, le erbacce ed i rami secchi sono ancora sul posto.
 

Il pericolo maggiore però, arriva dai canali di scolo delle acque piovane che risultano pericolosamente intasati, proprio dai materiali accumulati durante gli interventi delle scorse settimane.
«Siamo ritornati sul raccordo stradale» commenta il consigleire della IX Municipalità Pasquale Strazzullo, «per vedere in che condizioni è stato lasciato l’asse stradale. Non c’è stata alcuna vigilanza sui lavori che per venti gironi, hanno privato gli automobilisti di un tratto viario fondamentale per l’area ovest. Non capiamo il senso di tanto lavoro se poi i canali pluviali restano inutilizzabili a causa dei rifiuti».

Ultimo aggiornamento: 19:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA