Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Eroina e coicaina negli slip, pusher bloccati sull'autostrada Caserta-Salerno

Domenica 5 Novembre 2017 di Nello Fontanella
Eroina e coicaina negli slip, pusher bloccati sull'autostrada Caserta-Salerno

In trasferta da Grottaminarda fino a Nola ma con droga nascosta negli slip e doppia tasca dei pantaloni, due uomini sono stati fermati dalla polizia stradale della sezione di Napoli, Distaccamento di Nola, in servizio sull'autostrada A30 Caserta-Salerno, al casello di Nola.

I due residenti nel grosso centro dell'alta Irpinia, uno dei quali di origine venezuelana, sono stati fermati dalla pattuglia della Stradale della sezione di Napoli diretta da Carmine Soriente e del distaccamento di Nola coordinati da Giovanni Grimaldi, all'uscita del casello. Alla richiesta dei documenti si sono mostrati nervosi e per evitare il controllo hanno detto di avere fretta perché diretti a lavoro. Un escamotage che non ha tratto in inganno gli agenti. Al successivo controllo sono stati trovate consiste ti così di eroina, cocaina e hashish negli slip e nella doppia tasca dei pantaloni.

La polizia ritiene verosimile l'ipotesi che i due stessero per consegnare la droga, già divisa, a clienti dell'area nolana frequentatori dei locali della movida nolana. Tuttavia in assenza di soldi e altri strumenti, il pubblico ministero di turno della Procura di Piazza Giordano Bruno ha disposto la denuncia a piede libero dei due soggetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA