A fuoco deposito ecoballe nel Napoletano. Il ministro Costa: «Attivati i carabinieri del Noe»

I carabinieri del Nucleo ecologico (Noe) sono stati attivati dal ministero dell'Ambiente in realzione al maxi incendio avvenuto oggi nel napoletano, a San Vitaliano, nell'azienda Ecologia Bruscino, per il riciclaggio e deposito di ecoballe. Lo rende noto in un comunicato lo stesso ministro dell'Ambiente, Sergio Costa. «Abbiamo attivato i Noe. Siamo oltremodo consapevoli - ha rilevato il ministro - che questo è l'ennesimo rogo che riguarda gli impianti di stoccaggio e riciclo dei rifiuti. Quasi 300 in due anni in tutta Italia. Un numero impressionante che non può essere considerato casuale. Ci siamo già attivati per poter fare chiarezza». Costa ha aggiunto: «siamo in contatto con le autorità locali competenti e ci stiamo informando perché i cittadini sono giustamente spaventati dalla colonna di fumo che secondo le prime notizie sarebbe alta fino a 30 metri».
Domenica 1 Luglio 2018, 17:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP