Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cadono in mare da moto d'acqua: salvati a Portici uomo e nipote minorenne

Venerdì 20 Maggio 2022 di Aniello Sammarco
Cadono in mare da moto d'acqua: salvati a Portici uomo e nipote minorenne

PORTICI. Sbalzati in mare dalla moto d’acqua: uomo e nipote minorenne salvati dagli uomini della Capitaneria di Porto. È accaduto ieri pomeriggio, attorno alle 18, nella zona di costa compresa tra Ercolano e Portici. A notare la scena e dare la pronta segnalazione sono stati alcuni bagnanti, intenti a trascorrere una prima giornata di sole, che hanno assistito alla pericolosa caduta.

Raccolte le numerose richieste di soccorso, la sala operativa della Guardia Costiera di Torre del Greco ha chiesto l’invio sul posto di una motovedetta della Guardia Costiera di Napoli, mentre nella zona del lido Arturo è stata smistata una pattuglia via terra. Quest’ultima, giunta sul posto, con l’ausilio degli agenti di polizia, riusciva a mettere in salvo il minore, che nel frattempo era riuscito ad avvicinarsi alla riva.

A sua volta, la motovedetta assisteva le operazioni di recupero del conduttore del mezzo a bordo di un natante a remi, già presente in zona. Anche la moto d’acqua, che roteava pericolosamente su stessa, è stata messa in sicurezza.

Ascoli, frontale tra moto e furgone: muore 34enne. Arrestato un operaio ubriaco alla guida

Tutto è finito nel modo migliore, con il rientro nel porto di Portici della moto d’acqua, dopo circa un’ora e senza nessuna conseguenza per l’incolumità delle due persone coinvolte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA