Aule allagate in una scuola di Napoli, aggredito il preside Video-Foto

Martedì 1 Marzo 2016 di Alessandro Bottone
I Carabinieri intervenuti nella scuola 'Marino - Santa Rosa' nel quartiere Barra di Napoli.

Momenti di agitazione questa mattina all’interno della istituto comprensivo 70° "Marino – Santa Rosa" nella periferia est di Napoli. Il dirigente scolastico, Gaetano Marchesano, è stato aggredito da un parente di un bambino che frequenta la scuola. Subito allertati i carabinieri, intervenuti dopo pochi minuti.
 



Alla base dell’episodio le preoccupazioni dei genitori per le infiltrazioni d’acqua che hanno interessato il plesso di via Luigi Volpicella, nel Nuovo Rione Santa Rosa nel quartiere Barra. A causa delle forti piogge cadute nelle ultime ore due aule della materna sono state chiuse perché allagate: questa mattina il preside e i collaboratori scolastici hanno dovuto raccogliere l’acqua, mentre i bambini sono stati accolti nelle altre aule dello stesso edificio. Anche alcuni genitori presenti sono intervenuti in loro aiuto per evitare ulteriori danni.

Altri genitori allarmati hanno, però, reclamato anche l’inagibilità di alcuni bagni della scuola, sia nella materna che nella adiacente elementare. Il preside ha sottolineato di aver allertato tutte le autorità: a interessarsi è il Servizio di Attività Tecniche della VI Municipalità del Comune di Napoli, competente per zona. Il sopralluogo per i lavori è stato già effettuato giorni addietro, ora deve intervenire una ditta per risolvere definitivamente il problema.

Dopo la protesta delle mamme davanti ai cancelli della scuola è stato proprio il dirigente scolastico ad accogliere tutti i genitori nell’aula magna per poter chiarire quanto accaduto nelle ultime ore, e soprattutto per tranquillizzarli. Un uomo sulla quarantina, visibilmente agitato, ha reclamato le responsabilità del preside e poi si è scagliato contro di lui, aggredendolo. Gli altri genitori hanno fermato l’uomo, che poi si è allontanato volontariamente.

Questa mattina era presente anche il consigliere municipale Carmine De Falco - chiamato da alcune mamme - che ha informato del problema la presidente della municipalità, Anna Cozzino, e ha sollecitato l’intervento che si svolgerà nelle prossime ore, condizioni meteo permettendo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA