Ischia, addio all'oncologo Vincenzo Di Meglio

Lunedì 25 Maggio 2020 di Ciro Cenatiempo
L’isola d’Ischia si è svegliata con una notizia tragica che ha generato un profondissimo cordoglio nella comunità locale e non solo. Stanotte si è spento, per un improvviso malore, il dottore Vincenzo Di Meglio, 70 anni, eminente chirurgo, oncologo e studioso di fama nazionale, già candidato sindaco e consigliere comunale a Barano d’Ischia, dove viveva con la famiglia. Finissimo intellettuale e umanista, cresciuto in un contesto di illustri e notissime figure familiari, dotato di una spiccata personalità e di rara sensibilità, svolgeva la sua professione con una dedizione unica, in particolare tra Ischia e Napoli. Era un punto di riferimento per la diagnosi e la cura della «malattia del secolo» che, in epoca recente, ha avuto un’incidenza sociale notevole anche nel comprensorio insulare. Ultimo aggiornamento: 11:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA