Ischia, due ordinanze per disciplinare la movida: no alle bevande in vetro e stop alla musica oltre le 2

Sabato 1 Agosto 2020
Il sindaco di Ischia Enzo Ferrandino ha emesso due ordinanze per disciplinare la movida nel mese di agosto nel comune isolano capoluogo: la prima vieta alle discoteche l'utilizzo di contenitori in vetro per la somministrazione di bevande dalle 21 fino alla chiusura con obbligo di utilizzare solo contenitori biodegradabili; previste sanzioni da 500 a 5.000 euro per i tragressori.

LEGGI ANCHE Coronavirus in Campania, De Luca a Ischia: «Contributi fino a 7.000 euro per le aziende turistiche»

La seconda ordinanza invece fissa alle 2.00 il limite orario per la diffusione di musica per le discoteche ed i locali di intrattenimento che occupano suolo pubblico; questo provvedimento, che resterà in vigore anche per i primi due weekend di settembre, è stato emanato di concerto con le forze dell'ordine e mira a contenere i disturbi alla quiete pubblica e le problematiche di ordine pubblico registrati nelle scorse settimane. Anche in questo caso, per la violazione dell'ordinanza, previste sanzioni da 500 a 5.000 euro.
Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 08:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA